Archivi tag: italia

Road Book da 3 ore a 3 giorni

Siete in partenza? Volete qualche suggerimento? Ci penso io! Vi preparo un ROAD BOOK personalizzato: da un elenco di semplici suggerimenti alla programmazione completa del viaggio, con tanto di hotel, ristoranti, luoghi e musei da visitare. Voi dovete solo scegliere fra escursioni o viaggi della durata da 3 ore a 3 giorni!Insieme al Road Book (che vi arriverà via mail), vi spedirò a casa un KIT da viaggio contenente materiale di vario genere (mappe, giochi per bambini, cosmetici, ecc.) scelto in base alla destinazione e all’età dei viaggiatori.

Scrivetemi per un preventivo: i costi variano da € 30 a € 60 per destinazioni in Italia; da € 50 a € 80 per destinazioni in Europa.

paolacoluzzitravel@gmail.com

  

Annunci

Una notte sull’isola Maggiore del Lago Trasimeno

È il 30 maggio, il sole scalda ma ancora non scotta. Arriviamo sull’isola (http://www.trasimeno.ws/isola_maggiore_it.html) prendendo l’ultimo traghetto disponibile delle 17.30 da Castiglione del Lago (PG). Ancora non sono previste tante corse perché non è iniziata la stagione turistica, così ci accorgiamo appena arrivati che fino al giorno dopo saremmo stati davvero pochi: i 17 attuali residenti e noi 3… In compenso l’isola è piena di fagiani e conigli che girano liberamente per le strade, nei giardini privati, sul molo, ecc…
  Provo una liberatoria sensazione di pace e serenità passeggiando per le stradine deserte, arrivando fino al punto più alto (circa 300 mt) e tornando giù fino all’appartamentino che ho prenotato (http://www.casavacanzeida.com/ida/it/), il tutto in meno di un’ora! Il sentiero è dedicato a San Francesco che sull’isola aveva trascorso una quaresima, lasciando impresse nella roccia le impronte dei gomiti e delle ginocchia. Ormai tutti i negozi sono chiusi, le poche persone che vi abitano sono in casa e il tramonto è bellissimo .

  

  

Lo ammiriamo dal ristorante L’Oso (http://www.ristoranteloso.com/) dove mangiamo da soli, siamo gli unici turisti in circolazione. La cena è davvero buona, tutta a base di pesce di lago: gnocchetti al ragù di pesce e spiedini di persico. Il mattino dopo ci viene servita la colazione direttamente sul piccolo molo privato del ristorante e di li a poco ricomincia il viavai di traghetti, ma noi ne approfittiamo per visitare il Museo del Merletto, la Casa del Capitano e la Chiesa di San Michele Arcangelo. Purtroppo il Castello Guglielmi non è visitabile, il cantiere dei lavori di restauro è rimasto bloccato per una serie di motivi… 

Questa isola ha una bella storia da raccontare, spesso dura e difficile ma ricca di tutto quello che gli abitanti hanno sempre condiviso, curato e amato. Andateci!